Double ARISS contact for schools in Italy

 

An International Space Station school contact has been planned with participants at Istituto Tecnico Industriale Statale Enrico Fermi, Lucca, Italy and Universita degli Studi di Firenze – Dipartimento di Fisica e Astronomia, Sesto Fiorentino, Italy

The event is scheduled for Saturday 9 May 2015 at approximately 09:52 UTC (11.52 CEST). This will be a direct radio contact between IR0ISS and IQ5PO (will initiate the contact) and IQ5LU (will end the contact).

The signals from space will be audible in Europe on 145.800MHz.

 

Presentation Istituto Tecnico Industriale Statale Enrico Fermi:

State Technical Industrial Institute is named to Enrico Fermi and is located in Lucca, Northern Tuscany. 5 years courses in Mechanics, Electrotechnology, Electronics, Information and Communication Technology with several laboratories. About 700 students aged 15-19.

They had an Amateur Radio Club with the callsign IK5YOI (license expired).

 

 

Presentation Universita degli Studi di Firenze – Dipartimento di Fisica e Astronomia:

In the Scientific Campus (Polo Scientifico) of the University of Florence activities for secondary school’s students are organized by  OpenLab. OpenLab, which has been active since 2002, is the service of education and communication of the University of Florence and it is dedicated to science popularization in different areas (physics, chemistry, biology …). OpenLab includes interactive laboratories, conferences, stages, visits to research laboratories. For Physics we have more than 1000 students every year (primary and secondary school).

Participants will ask as many of the following questions as time allows:

 

I = Istituto Tecnico Industriale Statale Enrico Fermi

U = Universita degli Studi di Firenze

 

1U. Davide: Quali sensazioni si provano durante la fase di lancio?

 

2I. Michele: Quale sistema operativo è utilizzato sui computer della ISS? Perché questa scelta?

 

3U. Lorenzo: Dopo quanto tempo si è abituata all' assenza di gravità?

 

4I. Gianni: Ci sono mai state collisioni con detriti orbitali?

 

5U. Francesco: Come reagiscono le piante alla vita sulla stazione? Come vengono curate?

 

6I. Giacomo: Quando hai deciso di fare l’astronauta? Perché?

 

7U. Chiara: In che modo ti curi quando ti ammali?

 

8I. Daniele: in cosa consiste la manutenzione della stazione?

 

9U. Riccardo: Sulla Stazione Spaziale Internazionale sono presenti dispositivi che sfruttano le correzioni relativistiche dello spazio e del tempo, simili ai nostri GPS?

 

10I. Marzia: quando dormi sogni?

 

11U. Clara: Qual e stato il momento piu difficile o la paura piu grande affrontata durante l'addestramento?

 

12I. Silvia: E difficile per una donna diventare astronauta?

 

13U. Sara: Sulla ISS ci sono correnti parassite indotte dalle variazioni del campo magnetico terrestre sulla stazione stessa?

 

14I. Tommaso: Chi e che cosa ti manca di piu della tua vita quotidiana?

 

15U. Alba: Che tipo di esperimenti fate? Qual è il loro fine?

 

16I. Samantha: Quali studi ti hanno condotto alla carriera di astronauta?

 

17U. Alberto: Come avviene l'ossigenazione della stazione spaziale?

 

18I: Matteo: Da astronauta, pensi ci possano essere forme di vita extraterrestri?

 

19U. Virginia: Qual e la sua paura piu grande sull ISS?

 

20I. Soraya: cosa comporta dal punto di vista fisico e mentale vivere sulla ISS?

 

21U. Rebecca: In cosa consiste il vostro lavoro? Qual è la tua funzione all'interno della stazione spaziale?

 

22I. Marco: Qual è la tua giornata tipo come astronauta?

 

23U. Jane: Cosa si prova a vedere la terra, l'alba, il tramonto e l'universo dallo spazio?

 

24I. Gabriele: Come si vedono i pianeti del sistema solare dalla ISS?

 

25U. Federica: Credi che sia giusto spendere tanti soldi per le missioni spaziali nonostante tutte le situazioni di povera presenti sul nostro pianeta?

 

26I. Luca: Quali effetti ha l'assenza di forza di gravità sul corpo umano?

 

 

 

ARISS is an international educational outreach program partnering the volunteer support and leadership from AMSAT and IARU societies around the world with the ISS space agencies partners: NASA, Russian Space Agency, ESA, CNES, JAXA, and CSA.

 

ARISS offers an opportunity for students to experience the excitement of Amateur Radio by talking directly with crewmembers on-board the International Space Station. Teachers, parents and communities see, first hand, how Amateur Radio and crewmembers on ISS can energize youngsters' interest in science, technology, and learning.

 

73,

 

Gaston Bertels – ON4WF

ARISS-Europe chairman